Ti sei mai chiesto
cosa respiri?
Ogni giorno respiriamo
12.000 litri di aria,
di cui l’80% in ambienti confinati.
Oggi più che mai la qualità dell’aria che respiriamo
determina la nostra qualità della vita.

La maggior parte delle nostre attività si svolgono in ambienti chiusi, dove trascorriamo circa l’80% della nostra vita di tutti i giorni. Il tema della qualità dell’aria urbana e delle relative conseguenze ambientali è noto ormai da diverso tempo, ma il particolare periodo storico che il mondo ha vissuto con il COVID-19 ha accelerato la consapevolezza che la mancanza di qualità dell’aria negli ambienti confinati ha effetti diretti sulla salute dell’uomononché un rilevante impatto economico.

È ora più che mai necessario porre l’accento sull’importanza di preservare l’aria che respiriamo negli ambienti confinati. Progettare, installare e manutenere impianti aeraulici significa oggi fare una scelta responsabile di salvaguardia della qualità dell’aria senza compromessi, dove risposte tecnologiche e massima sostenibilità devono essere lo strumento per un reale miglioramento della qualità della vita.

L'interno delle condotte

Le superfici interne delle condotte svolgono un ruolo cruciale nella prevenzione della salute umana, infatti – se non adeguatamente progettate, costruite e manutentate – esse costituiscono il terreno ideale per la proliferazione di funghi, muffe e batteri che aumentano considerevolmente il rischio di malattie, disagi e contagi di natura biologica.  

“Sick Building Sindrome”

La WHO ha coniato un termine specifico per identificare il malessere generato dall’esposizione in ambiente confinato contaminato: la “Sindrome dell’edificio malato” che riguarda oltre 40 milioni di lavoratori europei e provoca dal 50% al 60% di assenza, con un costo calcolato per scarsa produttività intorno a 20 miliardi di euro all’anno. (Fonte: Rapporto dell’Agenzia Europea per la sicurezza e la salute sul lavoro).

Inquinamento domestico

Nella pubblicazione del 2018 “Air pollution and child health: prescribing clean air” della WHO, viene evidenziato come il 40% della popolazione mondiale è esposto ad alti livelli di inquinamento dell’aria domestica e che numerose patologie e decessi nei bambini sotto i 15 anni possono essere attribuiti agli effetti dell’inquinamento atmosferico ambientale.

QUALITÀ DELL'ARIA, QUALITÀ DELLA VITA

Da oltre 35 anni siamo impegnati in un costante sforzo di ricerca e sviluppo: migliorare la qualità dell’aria che respiriamo.
Le nostre soluzioni garantiscono un’ottima IAQ negli ambienti chiusi, eliminando virus, batteri e qualsiasi fonte d’inquinamento domestico.

ALPactive® Antimicrobial è la nostra soluzione certificata che trasforma il pannello per condotta in uno strumento antimicrobico che protegge la salute e debella la presenza di agenti patogeni nell’aria.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFOrmazioni

Il nostro team è a disposizione per informazioni, offerte ed approfondimenti in merito ad ALP System®.

Call Now Button